Cambiare!

“Il primo passo non ti porta dove vuoi, ma ti toglie da dove sei.” A. Jodorowsky

Vale la pena ricordare questo… per avere ben presente il concetto di cambiamento e non incorrere in facili delusioni.

Il cambiare non è qualcosa di magico, ma è un processo che nel suo delinearsi ci permette di tenere ben a mente quello che siamo e tuttavia di proiettarci nel futuro in modo nuovo.

Il cambiare è meraviglioso…ma anche difficile! Perché le situazioni che viviamo comunemente, seppur magari poco piacevoli, sono anche quelle alle quali siamo più abituati…e che a volte ci spaventano di meno.

Per cambiare, invece, bisogna mettersi in gioco e confrontarsi con il nuovo…. Fare la cosa che probabilmente ci viene meno facile e che sicuramente ci costerà più fatica.

Senza contare che i risultati non li vedremo subito…all’inizio saranno quasi impercepibili e magari anche deludenti.

Inoltre, nel processo di cambiamento, bisognerà scontrarsi con il fatto che le altre persone non cambieranno con noi. D’altronde, se è già così difficile cambiare noi stessi, come possiamo pensare di riuscire a cambiare gli altri? Nel migliore dei casi saranno indifferenti al nostro cambiamento, nel peggiore ne saranno spaventati e cercheranno di opporsi.

E allora tutta questa fatica per cosa? Tutto questo impegno per smuovere di poco quell’ingranaggio così complesso che è la nostra vita.

Ebbene sì, tutta questa fatica per questo, perché quell’ingranaggio non lo dobbiamo solo smuovere, ma lo dobbiamo capire, accettare e anche curare.

Solo in questo modo ricomincerà a funzionare in modo più fluido…. e il cambiamento non sarà più qualcosa da cercare, ma qualcosa da preservare. Perché in fondo si cambia ogni giorno…. Ma è giusto capire la direzione verso la quale stiamo andando.